Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lavoro nero nel bar: è a rischio chiusura

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

La guardia di finanza di Siena ha pizzicato, in un bar della Valdelsa,  un lavoratore nei cui confronti il proprietario del locale non aveva fatto le preventive comunicazioni agli enti preposti risultando, pertanto, completamente “a nero”. Gli accertamenti hanno permesso di rilevare la completa irregolarità lavorativa, previdenziale ed assicurativa del soggetto, posizione prontamente comunicata al competente ispettorato territoriale del lavoro. Ora per il datore si profila, oltre all'irrogazione di una pesante sanzione, il concreto rischio di vedersi sospesa l'attività.