Coronavirus, il direttore di Cna: "Servono misure anticicliche per ripartire"

Artigianato

Coronavirus, riaprire in fretta rispettando le regole: petizione Cna. Già raccolte 4mila firme in Toscana

06.05.2020 - 10:59

0

Vogliamo riaprire e farlo in fretta, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza, dobbiamo e vogliamo farlo per la dignità dell’impresa, per sostenere il lavoro e l’occupazione. Per la Toscana, per l’Italia”, questo l’inizio dell’appello che tutte le Cna della regione hanno lanciato nei giorni scorsi. Una campagna lampo, con poche ore a disposizione per mettere i dati aziendali e del titolare, quindi firmare la sottoscrizione. Quasi 4000 firme sono già a disposizione della Regione Toscana e di tutti i Prefetti del territorio. A Siena sono stati quasi mille, fra titolari di azienda, artigiani, commercianti e professionisti che hanno messo il loro nome sulla petizione della Cna. “Grazie alle imprese ed i professionisti che hanno dato una spinta straordinaria e più forza alla nostra azione. Aziende e territori stanno subendo danni ingentissimi da mesi di chiusura forzata che mette a rischio la tenuta di attività, comparti, settori che hanno fatto la storia dell’economia della nostra regione. Non vogliamo più resistere, non vogliamo più aspettare”, si legge in una nota dell’associazione. Cna è stata molto attiva in questi giorni per supportare le imprese: “I nostri uffici sono a disposizione per tutte le pratiche di credito, bonus e ammortizzatori Covid 19, oltre ai servizi che abitualmente eroghiamo. Ieri sono ripartite tante imprese, ma è necessario che possano tornare a lavorare anche le altre. Il settore del commercio, la ristorazione e del benessere non possono più attendere. La ripartenza dovrà seguire regole chiare per quanto concerne il tema della sicurezza. Lo scorso 24 aprile, Cna e il Governo hanno sottoscritto il Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro che resta il punto fermo sul cui contenuto si incardinano le riflessioni della nostra Confederazione. Il Protocollo è auto-applicativo e non necessita di ulteriori accordi sindacali, né a livello territoriale né settoriale. Ciascun datore di lavoro è chiamato ad attuare le misure indicate nel Protocollo tenendo conto della specificità di ogni singola realtà produttiva e delle situazioni territoriali. I Codici di Autoregolamentazione si prestano a diversi livelli di personalizzazione in relazione alla dimensione e complessità organizzativa di ogni singola impresa. L‘obiettivo è quello di offrire alle singole aziende uno strumento di supporto per poter riaprire le attività in sicurezza, adottando misure di prevenzione dal contagio da Covid19. In tal modo, Cna Siena supports i propri associati, assistendoli e consigliandoli al meglio, in una fase così delicata per la ripresa dell’economia nazionale. Ripartire in sicurezza è possibile, ma non possiamo più attendere. Altre settimane sarebbero fatali per troppe imprese”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Dl Scuola, il Governo pone questione fiducia al Senato

Dl Scuola, il Governo pone questione fiducia al Senato

(Agenzia Vista) Roma, 28 maggio 2020 Dl Scuola, il Governo pone questione fiducia al Senato Il Governo ha posto la questione di fiducia sul dl scuola all'esame dell'aula del Senato / Senato Tv Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
A Praga la partita di calcio si guarda dall'auto al drive-in

A Praga la partita di calcio si guarda dall'auto al drive-in

Praga, 28 mag. (askanews) - Lo Sparta Praga ha perso 2 a 1 contro il Viktoria Pilsen, seconda in classifica ma la vera notizia è che, a causa della pandemia di Covid-19 in atto, i tifosi hanno seguito la partita direttamente dalla propria auto (o giù di lì) su un maxischermo, in un drive-in. In tempi di distanziamento sociale, succede anche questo. In Repubblica ceca il campionato di calcio è ...

 
L'abbraccio delle Frecce Tricolori avvolge Cagliari e Palermo

L'abbraccio delle Frecce Tricolori avvolge Cagliari e Palermo

(Agenzia Vista) Roma, 28 maggio 2020 L'abbraccio delle Frecce Tricolori avvolge Cagliari e Palermo Continua il tour delle Frecce Tricolori, ecco le immagini del terzo giorno. Questa volta l'abbraccio tricolore ha avvolto le città di Cagliari e Palermo, capoluoghi delle due principali isole del nostro Paese. Il passaggio della Pattuglia Acrobatica Nazionale dell'Aeronautica Militare continuerà su ...

 
Sala ricorda Tobagi: "Tutti noi milanesi dobbiamo sentrici come lui"

Sala ricorda Tobagi: "Tutti noi milanesi dobbiamo sentrici come lui"

(Agenzia Vista) Milano, 28 maggio 2020 Sala ricorda Tobagi: "Tutti noi milanesi dobbiamo sentrici come lui" Il sindaco di Milano Beppe Sala nel suo video messaggio quotidiano da Palazzo Marino ai cittadini: "Tutti noi milanesi dobbiamo alle volte sentirci un po' Walter Tobagi. Non avremo le sue capacità, ma nel nostro piccolo dobbiamo sentirci capaci di trarre insegnamento da questi modelli e ...

 
Stasera in tv 28 maggio 2020, Femmine contro maschi su Canale 5 con Claudio Bisio: anticipazioni

Televisione

Stasera in tv 28 maggio 2020, Femmine contro maschi su Canale 5 con Claudio Bisio: anticipazioni

Il film Femmine contro maschi va in onda stasera, giovedì 28 maggio 2020, su Canale 5. Una pellicola di Fausto Brizzi del 2011, con Claudio Bisio, Nancy Brilli, Salvo Ficarra,...

28.05.2020

Uomini e Donne di oggi giovedì 28 maggio: le anticipazioni. Discussione con l'Alchimista

Televisione

Uomini e Donne di oggi giovedì 28 maggio: le anticipazioni. Discussione con l'Alchimista

Va in onda una nuova puntata di Uomini e Donne condotto da Maria De Filippi, oggi giovedì 28 maggio 2020, alle 14,45, su Canale 5. Al centro della puntata - secondo le ...

28.05.2020

Stasera in tv 28 maggio, su Rai Premium (canale 25) "The Resident": appassionante serie televisiva

Televisione

Stasera in tv 28 maggio, su Rai Premium (canale 25) "The Resident": appassionante serie televisiva

Va in onda stasera “The Resident”, medical drama su Rai Premium (canale 25 del digitale terrestre) in prima serata alle 21.20 ogni giovedì da oggi 28 maggio. Per approfondire ...

28.05.2020