Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Carlton Myers ex giocatore della Mens Sana fermato a Rimini mentre fa attività in un parco

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

L'ex giocatore della Mens Sana Carlton Myers è stato fermato dai carabinieri mentre stava correndo in un  parco e utilizzava gli attrezzi presenti in quel luogo. E' successo a Rimini, e il portabandiera azzurro alle Olimpiadi di Sidney 2000 si è giustificato dicendo di non essere al corrente dell'ordinanza comunale che vietava l'ingresso nella struttura. I militari non hanno rilevato gli estremi per una denuncia penale e "il molleggiato del basket" se l'è cavata senza conseguenze penali. "Ero andato a fare un po' di attività - ha spiegato Myers - non sapendo che non si potesse fare. Eravamo in 4 con distanze ampie, ma siamo stati fermati dai carabinieri che hanno preso nota. Non era mia intenzione non rispettare le regole. Avevo invitato tutti nei giorni scorsi a rimanere a casa, chiedo scusa".