Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, emergenza Coronavirus: denunciati quattro amici che si erano ritrovati al parco

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

Emergenza Coronavirus, controlli e denunce. Nel pomeriggio di lunedì 16 marzo è stato fermato dalla polizia uno straniero di 36 anni, tunisino, a bordo della propria autovettura che, sprovvisto di autocertificazione, ha riferito di essere andato a far la spesa. Peccato però che dallo scontrino del negozio dove era indicato solo il prezzo di una confezione di uova, risultava un orario di ben due ore precedenti il controllo. L'uomo è stato quindi denunciato. Altri quattro giovani sui vent'anni, 3 di nazionalità albanese e uno colombiana, sono stati denunciati perché stavano assembrati ai giardini di Taverne D'Arbia. I 4, peraltro già noti alle forze di polizia per i precedenti, erano stati segnalati al 113, alle 21.30 circa, da alcuni cittadini. Sono stati trovati dai poliziotti seduti sulle panchine in posizione ravvicinata, intenti a consumare bevande alcoliche.