Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, a Sinalunga sette persone in isolamento, l'appello del sindaco Edo Zacchei

Susanna Guarino
  • a
  • a
  • a

Sette persone in isolamento ma nessun caso di positività al Coronavirus nel comune di Sinalunga. A comunicarlo è il sindaco Edo Zacchei che lancia un appello ai suoi concittadini ricordando anche tutte le norme da rispettare: "Sono vietati dunque tutti gli assembramenti di persone sia in luoghi pubblici che privati, sia al chiuso che all'aperto. Le attività di bar e ristoranti possono essere aperte solo dalle 6 alle 18 ed è comunque obbligatorio mantenere in ogni situazione la distanza interpersonale di sicurezza di almeno un metro.  Nel nostro Comune non abbiamo al momento casi positivi al virus, ma sette casi in isolamento per contatti avuti con presunti positivi. Invito pertanto i cittadini a rispettare sé stessi e gli altri, il buonsenso di ognuno vale molto di più di una disposizione di legge. Non ha senso chiudere le scuole e vedere poi gruppi di decine di ragazzi al parco o in piazza, non ha senso correre nei negozi per rifornirsi di beni alimentari necessari per settimane, poiché tali attività continueranno a operare e servire la cittadinanza. Rimaniamo a casa, o se usciamo rechiamoci in zone isolate e periferiche. Le limitazioni imposte mettono in difficoltà il tessuto economico e sociale, ma sono necessarie, facciamo uno sforzo per il bene nostro e del nostro Paese".