Ilaria Capua: "Covid malattia della città. Il futuro? Meno auto e aerei" 

Ilaria Capua: "Covid malattia della città. Il futuro? Meno auto e aerei" 

22.05.2020 - 10:45

0

"La pandemia è la prova che non possiamo strafare e permetterci di non essere perdonabili da Madre natura, perché ci estingueremmo. Bisogna progettare con lei una coesistenza virtuosa, civile. Costruire una mappa mentale guidata da quello che Covid-19 ci ha forzato a fare". A dirlo la virologa Ilaria Capua, che negli Stati Uniti dirige il One Health Center of Excellence dell'University of Florida, in un'intervista a '7'. 

La ricercatrice immagina nel post-Covid "un futuro meno di corsa, con meno macchine e meno aerei. Oggi si sta risvegliando un movimento trasformativo dal basso, sto raccogliendo centinaia di ricercatori di altissimo livello e di diverse discipline, perché questa è una 'malattia delle città', legata ai trasporti e all’ambiente: a Milano e in Lombardia non sarà mica stata colpa solo del servizio sanitario. C’è tutta una Rete intorno alle città lombarde molto attiva, con una popolazione che si muove in continuazione. I raggruppamenti di massa sono a rischio perché prevedono la vicinanza fisica di persone che potrebbero essere infette. Ne basta una". "Il coronavirus - sottolinea - non ha le ali. Si sposta con le persone e qui ci è arrivato con gli aerei, non con una scatola di Amazon. Forse bisognerebbe studiare per rinnovare i treni con comparti difettosi, con tutta quella gente ammassata ogni giorno, e sarebbe una buona idea. E con questo movimento, che nasce in collaborazione con il Cern di Fabiola Gianotti (che mette a disposizione le infrastrutture e il potere di calcolo), sta partendo una meravigliosa sfida di ricerca. Direi che è una ricerca 'populista' perché qui ognuno si mette in gioco in prima persona, e alla fine scavalca il barone. Qui uno vale uno. E pancia comanda".  

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spazio, Crew Dragon: il commento dell'astronuata Maurizio Cheli

Spazio, Crew Dragon: il commento dell'astronuata Maurizio Cheli

Houston, 1 giu. (askanews) - L'accesso alla Stazione spaziale internazionale di Bob Behnken e Doug Hurley, i primi astronauti americani a essere partiti il 30 maggio 2020 dal territorio degli Stati Uniti, su un'astronave Made in Usa, la Crew Dragon ribattezzata "Endeavour" da 9 anni a questa parte, non rappresenta solo il ritorno degli Stati Uniti d'America all'accesso diretto allo Spazio dal ...

 
Zaia: “I positivi sono 19.154, 2 in più di ieri”

Zaia: “I positivi sono 19.154, 2 in più di ieri”

(Agenzia Vista) Venezia, 01 giugno 2020 Zaia: “I positivi sono 19.154, 2 in più di ieri” Le parole del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia in conferenza stampa per fare il punto sull'emergenza Coronavirus. / facebook Zaia Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Uomini e Donne non va in onda, cosa viene trasmesso su canale 5 al suo posto oggi e domani 2 giugno

Televisione

Uomini e Donne non va in onda, cosa viene trasmesso su canale 5 al suo posto oggi e domani 2 giugno

Non va in onda, oggi lunedì 1 giugno e domani, la trasmissione di Canale 5 Uomini e Donne. Il programma di Maria De Filippi torna da mercoledì 3 giugno, in onda come sempre ...

01.06.2020

Uomini e Donne, Sammy attacca L'Alchimista: "Maschera una sceneggiata". E parla di Giovanna Abate

Televisione

Uomini e Donne, Sammy attacca L'Alchimista: "Maschera una sceneggiata". E parla di Giovanna Abate

Uomini e Donne riprenderà mercoledì 3 giugno su Canale 5. E questo periodo di pausa è buono sicuramente per la polemica. Davide Basolo, L’Alchimista, ha corteggiato Giovanna ...

01.06.2020

Report, nuovo appuntamento stasera in tv 1 giugno con le inchieste della squadra di Sigfrido Ranucci

Sigfrido Ranucci ha ideato e conduce Report

TELEVISIONE

Report, nuovo appuntamento stasera in tv 1 giugno con le inchieste della squadra di Sigfrido Ranucci

Nuovo appuntamento, stasera in tv 1 giugno alle 21.20 su Rai 3, con le inchieste di Report.  In Campania il Covid 19 sembra essere stato ormai debellato, grazie alla politica ...

01.06.2020