Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Due motociclisti denunciati perché in stato di ebbrezza

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Due episodi e un unico denominatore: persone fermate e sanzionate nel fine settimana dal personale della questura perché trovate con un tasso alcolemico troppo alto. Il primo fatto è avvenuto intorno alle 3 del mattino in strada di Pescaia, dove un ventenne alla guida di un motociclo, incappato in un posto di controllo, è apparso visibilmente barcollante. Condotto presso la sezione della Polstrada e sottoposto all'etilometro, è risultato con un tasso alcolemico superiore al consentito. E' stato denunciato alla Procura della Repubblica, gli è stata ririrata la patente e il mezzo è stato sequestrato. Qualche giorno dopo, intorno alle ore 1.30 in via di San Vigilio, il conducente di uno scooter, cadendo, ha trascinato con sé altri due motocicli parcheggiati in zona. Soccorso, ha cercato di dileguarsi alla vista degli agenti prontamente chiamati da alcuni testimoni. Appariva in evidente stato di ebbrezza, ma si è rifiutato di sottoporsi all'alcol test. E' stato denunciato in stato di libertà all'Autorità giudiziaria.