Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, Giorgianni all'attacco: "Banca Mps non più competitiva. Per la città è la fine di un'era"

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

Nonostante tutti i risanamenti Banca Monte dei Paschi non è più competitiva. Ne è convinta Letizia Giorgianni, presidente dell'associazione Vittime del salvabanche, che commenta così l'aggiudicazione da parte di Ubi Banca dei servizi di tesoreria dell'università di Siena. "Per la prima volta - ricorda Giorgianni - la gara indetta dall'Università di Siena per il servizio di tesoreria non è stata vinta da Banca Mps ma dalla bergamasca Ubi, che ha rilevato la "vecchia" Banca Etruria. Un altro segnale della fine di un'era che, nel bene e nel male, vedeva il Monte dei Paschi il centro motore degli affari della città di Siena". Si tratta, conclude Giorgianni, "sicuramente una ferita per la città di Siena, ma anche di un'occasione per Ubi Banca di caratterizzarsi sempre di più come istituto di riferimento nel territorio, avviando nuove e costruttive progettualità".