Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus Siena, rivali nel Palio e unite in solidarietà: da Civetta e Leocorno un macchinario alle Scotte

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Rivali in piazza del Campo ma unite da generosità e solidarietà nei confronti del policlinico delle Scotte. La Civetta e il Leocorno hanno unito le forze e, grazie a una raccolta fondi complessiva di oltre 11 mila euro, sono riuscite ad acquistare un'autoclave, già a disposizione dei professionisti di Microbiologia e virologia. Un altro macchinario, del valore di circa 6 mila euro, è in arrivo la prossima settimana. La restante parte dei ricavati delle donazioni dei contradaioli sarà poi devoluta ancora all'ospedale senese sotto forma di offerta economica. "Sono molto contento del successo che ha riscosso questa iniziativa, a testimonianza di quanto lo spirito di solidarietà sia radicato nelle contrade - ha detto Andrea Bonacci, priore della Civetta. - Onestamente devo dire che non si pensava di riuscire a raggiungere una cifra così considerevole". "L'idea di partenza è stata quella di dimostrare che le nostre contrade, al di là della rivalità sul campo, possono e sono capaci di unirsi ed essere solidali per il bene di tutta la città - ha spiegato Alessandro Mariotti, priore del Leocorno. - La risposta immediata dei contradaioli, anche in questo periodo di difficoltà, è stata sicuramente la dimostrazione migliore di quanto siano importanti le contrade nel tessuto sociale di Siena".