Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, Cataldi rettore dell'Università per stranieri: "Terribile creare allarme per i nostri studenti cinesi"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Il rettore dell'Università per Stranieri di Siena, Piero Cataldi, ha voluto lanciare un messaggio preciso: non c'è nessuna emergenza per il Coronavirus, gli studenti cinesi presenti in città sono sani. "Non c'e' nessun motivo per essere allarmati – ha sottolineato - dato che gli studenti che sono presenti nell'ateneo sono a Siena da mesi e non presentano nessun tipo di virus diverso da quelli che possono avere gli italiani. Dobbiamo stare invece attenti a un morbo molto pericoloso, quello del razzismo e della discriminazione. Non ci scordiamo che molti di questi ragazzi non stanno vivendo un periodo facile, con la preoccupazione per le loro famiglie rimaste in Cina. Essere anche guardati con sospetto non migliora certo le cose". Sono circa duecento gli studenti cinesi iscritti all'Unistrasi arrivati nella città del Palio con il progetto linguistico prima di dicembre scorso.