Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Un 31enne nigeriano aggredisce una giovane nel centro di Siena per questioni di precedenza per un taxi

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Al termine dei festeggiamenti per il Capodanno nel centro storico di Siena, in piazza Matteotti, un 31enne nigeriano, residente a Siena e fornito di regolare permesso di soggiorno, ha aggredito per futili motivi una ragazza. Lo straniero, senza precedenti, in stato di alterazione alcolica, ha sferrato alla giovane un violento pugno in pieno volto, causandole la frattura del setto nasale, con una prognosi di trenta giorni. La violenza è esplosa per questioni di diritto di precedenza per poter prendere un taxi.  L'uomo, che è stato immediatamente o rintracciato e identificato dal personale delle volanti di Siena, è stato accompagnato in questura e denunciato in stato di libertà per lesioni gravi.