Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, spara per sbaglio al cugino e lo uccide durante una battuta di caccia nei pressi di Radda in Chianti

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Tragedia nei boschi che si trovano in località Castelvecchi, nei pressi di Radda in Chianti. Durante una battuta di caccia al cinghiale, il componente di una squadra, numerosa ed esperta, ha sparato per sbaglio a uno dei suoi compagni, che è morto senza possibilità di soccorso. I due erano cugini. E' successo intorno all'ora di pranzo di oggi (30 novembre 2019). I cacciatori erano in postazione quando è arrivato un cinghiale. L'uomo ha esploso due colpi, mancando l'ungulato. Il secondo ha colpito la gamba del parente e a niente è servito l'intervento dei sanitari con l'elisoccorso: hanno potuto constatarne la morte, probabilmente è stata recisa l'arteria femorale. Sul posto anche i carabinieri di Poggibonsi e di Radda e i vigli del fuoco. Leggere anche Ricoverato a Siena un cacciatore aggredito da un cinghiale E Incidente di caccia. Ferito a Piancastagnaio sull'Amiata durante una battuta al cinghiale