Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, i carabinieri scovano un 22enne che ha messo in atto una truffa telematica ai danni di uno studente

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

I carabinieri della stazione di Siena centro, al termine un'attività investigativa, hanno depositato alla Procura della Repubblica un'informativa di reato con la denuncia in stato di libertà per truffa aggravata di un 22enne di Torre del Greco con precedenti per delitti contro il patrimonio. Il truffatore, qualificandosi come dipendente delle poste italiane, era riuscito a farsi dire da uno studente senese i codici di una carta di credito prepagata, da cui poi aveva prelevato 400 euro per fare acquisti in un negozio di abbigliamento della sua città. La vittima, accortasi del raggiro, ha denunciato il fatto ai militari dell'Arma, che sono riusciti a risalire all'ideatore dell'inghippo tramite il cellulare, anche se intestato a una terza persona, e grazie alla titolare dell'esercizio commerciale dove era stata usata la carta, che aveva già visto altre volte il 22enne.