Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Regione ha deciso: autobus ai francesi. Ma Mobit annuncia battaglia

Un autobus Tiemme

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

E' arrivato il decreto di assegnazione ad Autolinee Toscane Spa della gara unica regionale per il servizio di trasporto pubblico locale su gomma in tutta la Toscana. La Regione ha decretato l'affidamento del servizio "nel rispetto e in attuazione della sentenza della Corte di Giustizia Europea dello scorso 21 marzo, nonché in attuazione dell'Accordo firmato dalla Regione stessa, Mobit ed Autolinee Toscane nel dicembre 2017, in coincidenza con la stipula del contratto-ponte di due anni - attualmente in vigore - che affidava la gestione del servizio di tpl su tutto i territorio regionale in via transitoria". Anche gli autobus di Siena, quindi, passano in mano alla società francese anche se Mobit, il consorzio di cui fa parte Tiemme, non ci sta: "La Regione sta sbagliando di nuovo. Combatteremo in tutti i modi e in ogni sede per opporci a una decisione sbagliata". PER IL SERVIZIO COMPLETO LEGGI IL CORRIERE DI SIENA DI SABATO 4 MAGGIO