Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bigiotteria e igiene personale, maxi sequestro della Finanza

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

Continua senza sosta l'attività dei finanzieri del comando provinciale di Siena per garantire che i beni di consumo immessi sul mercato siano sicuri per la persona e per l'ambiente. L'attività ha portato, nella sola Valdelsa, al sequestro complessivo di circa 5.000 pezzi tra articoli di bigiotteria e prodotti per l'igiene personale per violazione all'articolo 6 del codice del consumo. La regolamentazione del mercato avviene in un'ottica di tutela del consumatore che necessita di informazioni chiare e precise su ciò che acquista. Gli articoli di bigiotteria sequestrati da un ambulante, ad esempio, erano completamente sprovvisti delle indicazioni obbligatorie, mentre quelli per l'igiene personale, requisiti presso un esercizio commerciale, non recavano sulle confezioni alcuna indicazione circa il loro corretto smaltimento. Oltre ai sequestri operati, per ciascuna delle violazioni di specie riscontrate, sono state accertate sanzioni amministrative pecuniarie particolarmente gravose.