Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scivolone della Robur a Monza

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

MONZA: Liverani, Riva, Palesi (32'st Galli), Guidetti, Cori, D'Errico, Cogliati (15'st Mendicino), Caverzasi, Tentardini, Adorni, Giudici (32'st Carissoni). All. Zaffaroni. A disp. Del Frate, Origlio, Galli, Forte, Negro, Tomaselli, Trainotti, Padula, Ponsat, Perini. ROBUR SIENA: Pane, Rondanini (35'st Cleur), Sbraga (17'st Dossena), D'Ambrosio, Iapichino (17'st Mahrous), Damian, Gerli, Vassallo (35'st Cruciani), Guberti, Santini, Marotta (32'st Neglia). All. Mignani. A disp. Rossi A., Crisanto, Panariello, Guerri, Cruciani, Cristiani, Solini, Brumat. Arbitro: Alessandro Prontera di Bologna. Assistenti: Pierluigi Mazzei e Antonio Spensieri Marcatori: 11'pt Cori, 4'st Giudici Ammoniti: Giudici, D'Errico, Dossena. MONZA - Brutto scivolone della Robur, che cade a Monza dopo 10 risultati utili consecutivi. Finisce 2-0, con un gol per tempo: nel primo Cori firma la vendetta dell'ex, in avvio di ripresa raddoppia Giudici. La Robur può comunque consolarsi con l'ennesima sconfitta del Livorno, che cade 3-1 sul campo della Pro Piacenza: i bianconeri, quindi, si presenteranno in vetta nel derby di martedì 20 aprile all'Ardenza.