Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uccise la compagna a coltellate, condannato a trent'anni

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

Trent'anni di carcere. E' la pena che il gip del tribunale di Siena Roberta Malavasi ha inflitto a Gaetano Saccone, il 56enne che nel luglio 2017 uccise la ex compagna a coltellate.  Trent'anni di reclusione con interdizione perpetua dai pubblici uffici e interdizione perpetua dalla potestà genitoriale nei confronti del figlio che l'imputato aveva avuto dalla relazione con la ex compagna brutalmente uccisa. ll fatto risale allo scorso 15 luglio, a Montepulciano, in un'abitazione di via Galimberti, dove viveva la vittima, la badante rumena Antoneta Balan di 42 anni, occupandosi di due anziane signore. La condannata è arrivata attraverso il rito abbreviato.