Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, guida parlando al cellulare e trasporta cibi parzialmente scongelati: multato dalla guardia di finanza

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Una pattuglia della guardia di finanza ha fermato a Siena un mezzo perché il conducente era stato sorpreso a utilizzare il cellulare durante la guida. Trattandosi di un veicolo per il trasporto di alimenti, oltre alla verbalizzazione dell'infrazione al codice della strada (165 euro e la decurtazione di 5 punti sulla patente), le fiamme gialle hanno anche controllato la merce stoccata nel vano frigo, notando un principio di decongelamento dei cibi. La verifica ha consentito di appurare che, pur essendoci il dispositivo idoneo al refrigeramento, la temperatura impostata era a -6 gradi, nettamente superiore a quella prevista per i surgelati (non inferiore a -18). La merce, consistente in pesce congelato, carni di pollo e verdure surgelate, era destinata alla grande distribuzione e quindi al consumatore finale, con il rischio di mettere in commercio prodotti non salubri e potenzialmente nocivi per la salute. Al conducente del mezzo è stata, pertanto, contestata la violazione alle norme sulla circolazione degli alimenti surgelati, che prevede una sanzione di oltre 1.000 euro.