Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, giornalista all'aeroporto di Francoforte ha rischiato di non partire per disposizioni governative

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Disavventura per la giornalista senese Daniela Cundrò, che ieri, di rientro da Stoccolma, ha rischiato di rimanere in Germania, dove era previsto un cambio di aereo, a Francoforte, per poi atterrare a Roma. Nello scalo tedesco, a circa 200 italiani, tra cui anche lei, è stato comunicato che, per disposizioni governative che obbligano le compagnie aree a lasciare un posto vuoto tra i passeggeri, non sarebbero stati imbarcati. Il criterio per scegliere chi far salire e chi no era orientato a lasciare a terra coloro che occupavano i posti centrali nell'abitacolo del velivolo. E' cominciata una trattativa, non priva di tensione, alla fine della quale alcuni hanno accettato di ricevere la cifra di 250 euro per partire con altri voli. Agli altri, a quel punto, è stato dato il via libera. Daniela Cundrò faceva parte di questo gruppo e ha potuto così tornare a casa.