Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Per Van Dijk, ex Emma Villas Siena, l'Italia usa il Coronavirus come scusa per la crisi economica: è bufera

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

L'ex giocatore della Emma Villas Siena, Kay Van Dijk, ha scatenato una vera bufera sui social network. Il malumore dei cybernauti è cominciato a fine febbraio, quando l'opposto olandese ha scritto sul proprio profilo Twitter: "La Germania e la Francia saranno le prossime dopo l'Italia. Tutte useranno il virus come scusa per bloccare la propria economia e accuseranno il virus per la loro economia stagnante". E in un altro post: "Il Coronavirus arriva giusto in tempo e sarà la scusa perfetta per la cattiva situazione economica di molti paesi. Tanti altri seguiranno l'esempio, specialmente quelli che hanno bisogno di entrate extra grazie alla vendita dei vaccini". Non contento per il vespaio sollevato, il 28 marzo ha rincarato la dose dicendo: "Quante persone conoscete nella vostra cerchia con il Corona???". Le risposte indignate sono piovute da ogni dove, tanto che il giocatore, da poco approdato in Cina nelle fila del Tanjin, alla fine ha dovuto chiudere il suo account. Tra i messaggi che lo hanno bersagliato, c'è anche quella dell'ex tecnico della Nazionale italiana (medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012) Mauro Berruto, che lo ha invitato a chiamare al telefono qualche amico nel paese che gli ha dato da mangiare per molti anni, oppure a farsi un giro negli ospedali e nei reparti di terapia intensiva.  Come detto, dopo queste reazioni l'olandese è sparito dalla piattaforma dell'uccellino azzurro.