Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Muore storico tifoso di una società di Siena: la commovente lettera del club per ricordare Nedo

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

La Sinalunghese ha perso uno storico tifoso. E il club ha voluto ricordare Nedo, Giulio Sabatosanti, con una toccante lettera. "Quella di domani non sarà una domenica come le altre: arriveremo allo stadio e non troveremo, preciso al centro della tribuna, Nedo. Lui, il primo ad arrivare ogni domenica, non ci sarà, al suo posto solo un grande vuoto, come quello che ha lasciato nei nostri cuori. Era impossibile non volere bene a Nedo. Lui, che per tanti anni si è diviso tra pallavolo e calcio, orgoglioso dei colori viola e rossoblù, come uno zio o un fratello maggiore era sempre positivo e sempre pronto ad aiutare. Pronto a festeggiare per una vittoria o a farti da spalla per piangere dopo una sconfitta. Il suo posto in tribuna rimarrà vuoto...tanto vuoto. Abbiamo un solo modo per onorare al meglio Nedo...giocare bene, essere sportivi, onesti e appassionati come lui. Alla prossima vittoria guarderemo in alto e lo vedremo festeggiare con Marino, il Giuliotti, Bachino e tanti altri cuori rossoblù".