Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gsk guarda al futuro, i due centri di Siena sempre più strategici

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Siena sempre più strategica per Gsk, leader mondiale nell'innovazione scientifica e tecnologica. Nel corso della presentazione dei risultati finanziari del 2019, ha annunciato che intende consolidare il processo di creazione di due nuove aziende leader mondiali: Consumer Healthcare e una nuova Gsk che porterà le divisioni Pharma e Vaccines a operare a più stretto contatto per le attività di Ricerca e Sviluppo. L'interesse scientifico di Gsk Pharma e Vaccines sta infatti convergendo: la prima sta focalizzando le proprie attività sull'immunologia, mentre la seconda sta esplorando la possibilità di sviluppare vaccini terapeutici, in linea con i bisogni di salute a livello globale. Ciò sta creando interessanti opportunità per la condivisione trasversale di conoscenze e di risorse e la nuova struttura aziendale permetterà di coglierle al meglio. Questa operazione consentirà una più efficace collaborazione fra le due aree e un miglioramento dei processi per poter destinare le risorse necessarie a garantire l'innovazione e lo sviluppo di nuovi prodotti chiave, assicurando così la sostenibilità delle attività e la crescita futura dell'azienda in un mercato sempre più competitivo. Scelte strategiche di questo tipo, come quelle attuate in questi anni, stanno rendendo Siena e Rosia un sito chiave nel network, capace di attrarre investimenti per attività prioritarie per Gsk. Tutto questo però vedrà coinvolti 70 lavoratori e secondo la Cgil Siena il rischio è che questa riorganizzazione sia il prezzo da pagare per i due siti di Siena. Il timore è quella di 70 esuberi.