Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, marocchino non rispetta la misura cautelare: denunciato dai carabinieri per guida senza patente

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

Non ha rispettato la misura cautelare ed è stato sorpreso dai carabinieri a guidare senza patente. Per questi è stato denunciato un giovane marocchino. L'uomo era stato arrestato il 14 dicembre scorso  dai carabineri dell'aliquota radiomobile di Poggibonsi per furto aggravato ai danni di una dipendente di un centro estetico di Colle Val d'Elsa e non ha rispettato la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di Casole  d'Elsa. Durante i controlli il marocchino è stato visto sopraggiungere a bordo di un'auto, risultata essere intestata al padre: alla vista dei carabinieri, lasciando il mezzo con le luci accese, è scappato dal veicolo raggiungendo l'entrata posta sul retro del proprio palazzo di residenza, per poi affacciarsi al balcone di casa negando ogni finanche l'evidenza. Il giovane, oltre alla segnalazione di infrazione alle prescrizioni imposte inoltrata al giudice competente,  è risultato anche privo di patente di guida e pertanto, essendo soggetto sottoposto anche a misura di prevenzione personale, per lui non è scattata la classica multa al codice della strada ma la ben più grave denuncia penale che prevede la pena dell'arresto fino a 3 anni.