Pianese sconfitta dalla corazzata Alessandria

Serie C

Pontedera corsaro, la Pianese lotta ma si deve arrendere

07.12.2019 - 17:04

0

PIANESE-PONTEDERA 1-2

PIANESE: Fontana, Seminara (77′ Ambrogio), Cason (63′ Rinaldini) , Dierna, Simeoni, Catanese, Momentè, Gagliardi, Carannante (63′ Figoli), Regoli, Montaperto (85′ Udoh). A disposizione: Sarini, Vavassori, Benedetti Luca, Scarlino, Romano. All. Masi Marco

PONTEDERA: Mazzini, Ropolo, Mannini, Caponi, De Cenco (66′ Semprini), Tommasini, Cicagna (88′ Benassai), Serena (79′ Bernardini), Piana (88′ Risaliti), Calcagni, Bruzzo (66′ Barba). A disposizione: Sarri, Bianchi, Pavan, Giuliani, Salvi, Bardini. All. Maraia Ivan

ARBITRO: Sajmir Kumara di Verona (Antonio Piedipalumbo-Andrea Nasti)

MARCATORI: 37′ Bruzzo (PO) 72′ Serena (PO) 84′ Catanese (PI)

AMMONITI: Cason, Gagliardi, Dierna (PI) Mannini, Caponi, Cicagna, Piana (PO)

NOTE: 93 spettatori paganti, incasso 1085 Euro

Nell’anticipo della diciottesima giornata di campionato la Pianese cade per 2-1 contro il Pontedera. Partenza di marca bianconera con un tentativo al 6' minuto dal limite di Catanese che viene murato dalla difesa ospite, al 13′ tiro di controbalzo di Seminara che non inquadra lo specchio della porta. Ancora amiatini insidiosi con un diagonale di Regoli al 16′ disinnescato in tuffo da Mazzini, successivamente girata di prima intenzione di Momentè al 29' minuto deviata sul fondo con il corpo da Ropolo. Alla prima occasione il Pontedera trova il gol al 37′ con un colpo di testa di De Cenco respinto da Fontana, si avventa sul pallone Bruzzo che insacca in rete. La Pianese tenta la pronta reazione con un tiro di Catanese al 40′ respinto dal portiere e al 44′ con Momentè che non trova fortuna.

In avvio di ripresa, al 47' minuto, contatto all’interno dell’area di rigore del Pontedera tra Montaperto e Piana con il direttore di gara che lascia proseguire il gioco tra le proteste delle zebrette. Bianconeri alla ricerca del pareggio con un bolide al 50′ di Regoli neutralizzato da Mazzini, poi nuovo tentativo senese con Catanese al 59′ che viene sventato dall’estremo difensore pisano. Al 62′ rete annullata a Momentè per un presunto fuorigioco su assist di Montaperto, poi al 68′ destro di Catanese respinto dal portiere.

Al 72' minuto raddoppio del Pontedera con l’incornata di Serena, poi tiro a giro di Montaperto all’80 di un soffio a lato. All’84 minuto la Pianese riapre la partita con Catanese che di testa, su assist di Rinaldini, fredda il portiere. Assedio delle zebrette con un tiro-cross di Ambrogio all’88 minuto bloccato in presa aerea da Mazzini, poi fendente dalla distanza di Rinaldini al 92′ parato. Al 93' minuto atterrato all’interno dei sedici metri Rinaldini con l’arbitro che lascia giocare, al 95′ tiro dal limite di Simeoni che sfiora il palo alla sinistra del portiere. Sconfitta immeritata per la Pianese. E stasera tocca alla Robur.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Azerbaigian a fianco dell'Italia: All'alba vincerò!

Coronavirus, Azerbaigian a fianco dell'Italia: All'alba vincerò!

Roma, (askanews) - Baku e Roma, un'amicizia che va al di là della diplomazia e dell'economia. Baku e Roma, Azerbaigian e Italia, unite e vicine anche nell'emergenza coronavirus. E' questo il significato del video realizzato dal Baku Media Center per rappresentare la solidarietà e la vicinanza al popolo italiano. Un omaggio all'Italia: in una Baku soleggiata, dove sventolano le bandiere italiana e ...

 
Sanificazione straordinaria a Milano, puliti 2.500 km di strade

Sanificazione straordinaria a Milano, puliti 2.500 km di strade

Milano, 1 apr. (askanews) - Sanificazione della strade straordinaria a Milano: 2.500 chilometri per un totale di 3.500 vie della città sono già state sanificate, un programma partito il 13 marzo che Marco Granelli, assessore a Mobilità e Lavori pubblici di Milano spiega così. "Abbiamo deciso di fare una azione in più una azione igienizzante, una sanificazione. Oltre alla normale pulizia della ...

 
Coronavirus, Amedeo Minghi ricoverato in ospedale si commuove: "Scusate le lacrime"

Coronavirus, Amedeo Minghi ricoverato in ospedale si commuove: "Scusate le lacrime"

(Agenzia Vista) Roma, 01 aprile 2020 Coronavirus, Amedeo Minghi ricoverato in ospedale: "Scusate le lacrime" Il Video di Amedeo Minghi dall’ospedale di Roma dove è ricoverato. Il cantante con voce rotta e visibilmente provato, salutata i suoi fan e i suoi amici. Fonte: Amedeo Minghi Facebook Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Coronavirus, il video della canzone che Sting dedica all'Italia: "Mi manca la mia casa in Toscana"

MUSICA

Video La canzone che Sting dedica all'Italia: "Mi manca la mia casa in Toscana"

Una canzone per l'Italia e per la "sua" Toscana. Con tutto il mondo e il suo Paese d'adozione in piena emergenza, Sting ha voluto con la sua musica dare un sostegno virtuale. ...

01.04.2020

Ascolti tv, Harry Potter vince la gara di martedì 31 marzo 2020: il film del maghetto supera i 4 milioni

Televisione

Ascolti tv, Harry Potter vince la gara di martedì 31 marzo 2020: il film del maghetto supera i 4 milioni

La saga di Harry Potter piace agli italiani costretti a casa per l'emergenza Coronavirus. Nella serata di ieri, 31 marzo 2020, il film di Italia1 ha vinto la gara degli ...

01.04.2020

Cosa vedere stasera in tv, programmi e film del primo aprile 2020: da "Stasera a Firenze" su Rai1 al Gf vip 4

Maltese su Rai 2

Televisione

Cosa vedere stasera in tv, programmi e film del primo aprile 2020: da "Stasera a Firenze" su Rai1 al Gf vip 4

Mercoledì primo aprile 2020 con la programmazione televisiva che offre programmi e film molto attesi dagli spettatori. Stasera in tv c'è l'imbarazzo della scelta. A partire ...

01.04.2020