Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, dopo il tweet su Hitler la richiesta del consiglio di dipartimento: "Sanzione celere ed esemplare"

Emanuele Castrucci

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

Il caso del professor Emanuele Castrucci e del suo tweet pro Hitler continua a far parlare. Mercoledì 4 dicembre è intervenuto il consiglio di dipartimento della facoltà di giurisprudenza. "Il consiglio di dipartimento, in seduta allargata a tutte le componenti - si legge in una nota - nel ribadire la condanna per le esecrabili dichiarazioni del professor Castrucci, si riconosce nella delibera del senato accademico il cui contenuto è nel senso di domandare una sanzione che, nel più rigoroso rispetto delle garanzie costituzionali, sia tempestiva e giustamente esemplare". "Le esternazioni di Castrucci cozzano apertamente con la linea culturale e scientifica di questo dipartimento - prosegue la nota - che, non soltanto riconosce, ma pratica l'antifascismo quale valore fondante della nostra carta costituzionale. Il dipartimento continuerà nella sua attività didattica e di politica culturale che, nella pratica costante dei valori costituzionali, è l'unico antidoto della cultura dell'odio delle discriminazioni di ogni genere e dell'antisemitismo". "Il dipartimento ribadisce altresì che, per quanto consta, mai le esternazioni del professor Castrucci sono avvenute nell'ambito dell'attività didattica".