Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Avvocato di Siena nasconde al fisco 110mila euro

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

La guardia di finanza di Siena  ha scoperto nel capoluogo senese un avvocato che non aveva ottemperato ai previsti obblighi di dichiarazione, sebbene lavorasse con regolarità esercitando la propria professione, sia per conto di privati che di società.     Le meticolose indagini svolte, anche mediante le analisi dei flussi finanziari, hanno consentito di individuare redditi sottratti all'imposizione del fisco che superano i 110 mila euro e Iva evasa per oltre 35 mila euro. Sui conti correnti vagliati, in effetti erano state depositate ingenti somme, che non hanno trovato rispondenza nella documentazione contabile esaminata. Gli ulteriori riscontri tra i dati estrapolati dagli applicativi informatici in uso alla Guardia di Finanza e gli accertamenti contabili eseguiti presso i clienti del professionista, hanno rimpinguato ulteriormente l'ammontare della somma complessivamente sottratta a tassazione.