Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giovane rumena offre sesso all'anziano e gli ruba il Rolex

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

A Montepulciano, a conclusione di articolate indagini e a seguito di individuazione fotografica da parte della vittima, militari della locale stazione dei carabinieri denunciavano domenica 14 luglio in stato di libertà per furto aggravato dall'uso del mezzo fraudolento una ventunenne romena, senza fissa dimora, gravata da diverse denunce per fatti analoghi. Il 19 giugno la ragazza, decritta come di media statura, dagli occhi azzurri e dai capelli castani corti, una volta avvicinato un anziano, dopo alcuni convenevoli chiedeva ripetutamente all'ottantenne denunciante, originario del capoluogo poliziano, di farla entrare in casa per offrirgli prestazioni sessuali. Incurante del rifiuto dell'incredula vittima, la giovane entrava rapidamente nell'appartamento dell'uomo e con la scusa di volergli comunque lasciare il proprio numero di cellulare per un futuro incontro, prima lo abbracciava e poi si allontanava dopo avergli sottratto con destrezza l'orologio d'oro marca Rolex da cinquemila euro che questi portava al polso.