Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Robur, sorriso pasquale. Rifila tre gol alla Carrarese

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Robur Siena-Carrarese 3-0 (1-0) ROBUR SIENA: Contini; Romagnoli (21'st Pedrelli), D'Ambrosio, Rossi, Imperiale; Gerli, Arrigoni, Bulevardi (40'st Sbrissa), Guberti (40'st Varga); Aramu (29'st Cianci), Gliozzi (29'st Fabbro). All. Mignani. A disp. Melgrati, Zanon, Cesarini, Di Livio, Cristiani, Esposito, Vassallo. CARRARESE: Borra, Carissoni, Alari, Maccarone (1'st Piscopo), Rosaia, Biasci (1'st Caccavallo), Ricci L. (21'st Murolo), Latte Lath (1'st Tavano), Cardoselli (1'st Bentivegna), Varone, Scaglia. All. Baldini. A disp. Mazzini, Rollandi, Ricci G., Valente, Karkalis. Arbitro: Cristian Cudini (Fermo). Assistenti: Giacomo Pompei Poentini (Pesaro) e Mirco Carpi Melchiorre (Orvieto) Marcatori: 26'pt Aramu, 10'st Arrigoni, 20'st Gliozzi (rig.) Ammoniti: Arrigoni, Romagnoli, D'Ambrosio, Rosaia, Fabbro Note: 1978 abbonati, 773 paganti (183 ospiti). Incasso 16992 euro (compresa quota abbonati). La Robur torna alla vittoria e lo fa con autorità rifilando tre reti alla Carrarese giunta a Siena con troppa sicurezza di fare risultato. Invece la baldanza manifestata con la solita verve dal tecnico Baldini si è infranta nel gioco frizzante dei bianconeri e nella parata di Contini sul rigore di Caccavallo. La sblocca un gran gol di Aramu nella prima frazione. E all'inizio del secondo tempo in cui la Carrarese parte fortissimo, il rigore fallito degli ospiti dà la spinta al Siena che con Arrigoni raddoppia. A chiuderla ci pensa Gliozzi su penalty dopo un fallaccio di Borra. Il Siena con questi tre punti raggiunge la Carrarese a 59 punti e ora punta decisa a conquistare gli ultimi sei punti della stagione regolare prima di iniziare i playoff.