Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Robur torna a vincere, poker casalingo

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Robur Siena-Albissola 4-1 SIENA (4-3-2-1): Contini;Brumat, Rossi, D'Ambrosio, Zanon (65' Imperiale); Sbrissa, Arrigoni, Vassallo (76' Guberti); Di Livio (65' Cristiani), Aramu (76' Fabbro); Gliozzi (72' Cianci). A disposizione: Cefariello, Nardi, Romagnoli, De Santis, Guberti, Cristiani, Fabbro, Russo, Cianci, Imperiale. All. Mignani. ALBISSOLA (4-3-3): Piccardo; Calcagno, Nossa, Gargiulo, Oprut; Bezziccheri, Sibilia (76' Raja), Oukkhada (65' Bezziccheri); Mahrous (46' Rossini), Cais (70' Russo), Martignano (70' Silenzi). A disposizione: Bambino, Albertoni, Rossini, Sancinito, Russo, Raja, Bezziccheri, Oliana, Bartulovic, Damonte, Gibilterra, Silenzi. All. Bellucci. ARBITRO: Gualtieri di Asti (Dicosta-Bahri) MARCATORI: 32' Martignano (A) 44' rig. Giozzi (S) 47' Rossi (S) 64' Arrigoni (S), 92' Cianci ESPULSI: 44' Gargiulo (A) La Robur Siena torna a vincere e cala il poker casalingo contro l'Albissola. La gara non si era messa bene con gli avversari andati in vantaggio con Martignano su errore di Zanon. La svolta con l'espulsione di Gargiulo al 44' che atterra in area Gliozzi. Lo stesso attaccante batte il rigore e porta la squadra in parità. La ripresa si apre subito con la rete di Marco Rossi sugli sviluppi di un angolo e al 64' Arrigoni chiude i conti sfruttando un assist di Gliozzi, il migliore del match. C'è gloria anche per Cianci che in pieno recupero, tutto solo davanti porta, insacca per il 4-1 definitivo.