Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Robur, incredibile sconfitta a Pontedera

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Pontedera-Robur Siena 1-0 Pontedera (3-5-2): Contini; Frare, Risaliti, Borri; Posocco (38'st Tofanari), Calcagni, Caponi, Gargiulo, Corsinelli; Grassi, Pinzauti (42'st Maritato). In panchina: Biggeri, Marinca, Romiti, Vettori, Pandolfi, Raffini, Paolini. Allenatore: Maraia. Robur Siena (4-3-1-2): Pane; Brumat, Sbraga, D'Ambrosio, Iapichino; Bulevardi (45'st Emmausso), Gerli, Damian; Guberti (29'st Cruciani); Marotta, Santini (29'st Neglia). In panchina: Rossi, Crisanto, Panariello, Dossena, Rondanini, Guerri, Mahrous, Cleur, Solini. Allenatore: Mignani. Arbitro: Amabile di Vicenza (Tribelli e Badoer di Castelfranco Veneto). Rete: 44'st Frare. Note: Espulso al 48' Damian (RS) per proteste. Ammoniti: Grassi, Caponi (P); Guberti (RS). Recupero: 1' e 3'. Il Siena torna a casa da Pontedera con l'amaro in bocca, un ko per 1-0 che arriva all'89' proprio nella notte in cui poteva beffare il Livorno sconfitto clamorosamente in casa dal Monza. Labronici che restano lontani due punti e Pisa che ora si trova a -3 dalla truppa di Mignani dopo la vittoria col Giana Erminio. I bianconeri, privi di Vassallo, hanno tentato fino alla fine di portare a casa il bottino pieno, ma senza riuscirci. Anche perchè gli errori sottoporta si sono visti negli unici due tentativi di azione contro Contini , ma anche perchè i padroni di casa hanno giocato una partita molto difensiva, di rimessa e facendo male al Siena in contropiede. Un match a tratti anche nervoso che l'arbitro Amabile ha tenuto a stento in equilibrio. Da segnalare al 32' del primo tempo una rete annullata al Pontedera per fuorigioco di Pinzauti mentre nel secondo tempo, nonostante la mole di gioco del Siena, con Caponi che al 64' sbaglia mira sparando alto sopra la traversa e al 74'  quando Contini compie una impresa sul neo entrato Cruciani ben innescato da Neglia. Nonostante il pressing del Siena, il Pontedera non molla fino alla fine e all'89' trova addirittura la rete con Frare: Grassi mette in mezzo dalla sinistra sugli sviluppi di un piazzato e l'avversario, dimenticato dalla difesa bianconera, insacca alle spalle di Pane da due passi. C'è solo il tempo per il rosso diretto a Damian, per il resto è notte fonda.