Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Una Robur da serie B, vittoria a Olbia

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Olbia-Robur Siena 1-2 Olbia (4-3-1-2): Aresti 5,5; Pisano 6,5, Dametto 6, Leverbe 6,5, Cotali 6; Muroni 6, Pennington 6, Feola 6; Murgia 6 (28'st Arras 6); Ogunseye 6, Ragatzu 6,5. In panchina: Idrissi, Van der Want, Pinna, Manca, Vasco Oliveira, Vispo, Senesi, Biancu, Marongiu. Allenatore: Mereu. Robur Siena (4-3-1-2): Pane 6; Rondanini 6,5, Sbraga 6,5, Terigi 6, Iapichino 6; Bulevardi 6,5 (45'st Guerri n.g.), Gerli 6, Vassallo 6 (45'st Panariello n.g.); Guberti 7 (30'st Cristiani n.g.); Campagnacci 6 (86' Lescano), Marotta 6,5. In panchina: Rossi, Crisanto, Emmausso, Mahrous, Cruciani, Romagnoli, Neglia, Damian. Allenatore: Mignani. Arbitro: Garofalo di Torre del Greco (Cartaino di Pavia e Vono di Soverato). Reti: 7'st Marotta (S), 23'st Guberti (S), 32'st rigore Ragatzu (O). Note: spettatori 500 circa (una ventina gli ospiti). Ammoniti: Feola. Pennington (O); Bulevardi (RS). Recupero: 0' e 4'. Una Robur straordinaria vince anche a Olbia e prosegue la sua marcia nei piani altissimi del campionato di serie C, balzando in prima posizione in attesa di Livorno-Arezzo che si giocherà questa sera alle 20.30. E' stata una bella partita, lottatissima nel primo tempo con i padroni di casa che hanno cercato di mettere in difficoltà i bianconeri anche se il Siena ha giocato di qualità. All'inizio del secondo, Marotta subito protagonista che sfrutta un corner e di testa insacca lo 0-1. Al "profeta" fa eco un grande Guberti che raddoppia al 68' sfruttando una palla giunta su cross. I padroni di casa accorciano con il talento di Ragatzu su calcio di rigore dopo una sciagurata uscita di Pane. L'Olbia pressa, ma il Siena tiene. I bianconeri conquistano tre punti d'oro, seconda vittoria fuori casa e momentaneamente è capolista.