Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Robur piega Pontedera all'ultimo tuffo

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Come in una favola natalizia, la Robur piega il Pontedera con un gol all'89' di Bunino, attaccante classe 1996 che l'esordiente mister Scazzola ha fatto crescere nella Pro Vercelli e ha ritrovato sotto la Torre del Mangia, facendolo entrare nel finale di una partita che sembrava già avviata sul pari. Al 16' aveva sbloccato la situazione Marotta con un rigore procurato da lui stesso, spintonato in area. Al 21' della ripresa, però, la doccia fredda: Calò infila l'incrocio dei pali con un diagonale stupendo da fuori area, dopo un'azione d'angolo. La Robur non si scuote e palesa le consuete difficoltà in mezzo al campo. Nel finale, però, ci pensa Bunino ad un minuto dalla fine con il suo diagonale incrociato.