Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Super Robur, vittoria di recupero contro il Livorno

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Robur Siena-Livorno 1-0 SIENA (3-5-2): Moschin; Panariello, Stankevicius, Bordi; Rondanini (61' Grillo), Vassallo (70' Gentile), Doninelli, Firenze, Iapichino (79' Masullo); Marotta, Mendicino. A disposizione: Ivanov, Ghinassi, Lucarini, D'Ambrosio, Romagnoli, Gentile, Guerri, Grillo, Masullo, Secondo, Filipovic, Bunino. All. Colella. LIVORNO (4-3-1-2): Mazzoni; Gonnelli, Borghese, Rossini, Gasbarro; Marchi (74' Morelli), Giandonato, Ferchichi (85' Bergvold); Venitucci (43' Jelenic); Maritato, Murilo. A disposizione: Romboli, Falcone, Bergvold, Lambrughi, Diolaiti, Morelli, Dell'Agnello, Jelenic, Ettajani. All. Foscarini. ARBITRO: Fourneau di Roma (Mokhtar-Cartaino) RETI: 94' Gentile Il boato in pieno recupero: il gol di Gentile arriva al 94' ed il Rastrello esplode. Quello che tutti i tifosi sognano in un derby è successo oggi a Siena nella sfida contro il Livorno. I labronici sbagliano un rigore, poi lottano e subiscono i bianconeri, ma quando tutto sembra finire sullo 0-0 arriva la rete che cambia tutto per la gioia del Siena e di Colella che conquistano il sesto risultato utile consecutivo. Tre punti d'oro che proiettano il Siena in piena zona playoff lasciando definitivamente alle spalle l'inizio poco edificante. Al 17' l'ingenuità di Panariello che atterra Murilo il quale però dal dischetto sbaglia clamorosamente. Il Siena inizia a spingere con Mendicino e Firenze, ma alla fine del primo tempo il punteggio resta 0-0. Stesso canovaggio nella seconda frazione di gioco quando il Siena ed il Livorno danno seguito ad una bella partita, maschia e tecnicamente interessante. Ma l'unico sussulto è all'80 quando Mendicino sbaglia un gol clamoroso. Quando tutto sembra portare al pareggio arriva il lampo di Marotta, al 94', che lascia partire un gran tiro che colpisce la traversa. Gentile è pronto però a ribattere in rete per l'1-0 definitivo.