Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fusci: "Nel derby con la Colligiana mi gioco la carriera"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

“Ogni giorno mattina e notte ho lavorato per questo obiettivo, studiato le altre squadre, visto i campi delle avversarie, da solo, il giorno prima della gara. Quando Pianigiani e Cianciolo mi hanno chiamato, ero il bambino più felice del mondo”. Tutta l'emozione di Massimo Fusci, mister del Poggibonsi, è racchiuso in queste parole. “Ci attende una domenica speciale - prosegue - c'è in gioco un campionato e un po' di futuro. Pronto a qualsiasi tipo di esito. Non vediamo l'ora di scendere in campo. Dovremo vincere, ma siamo padroni del nostro destino in parte. Noi e la Colligiana dovremo essere intelligenti entrambi per non comprometterci le successive gare. Dovremo fare un grande match, il sogno è lì… Certo che, chi tra noi e la Robur arriverà secondo, subirà una sconfitta ingiusta. Entrambe meritiamo la Lega pro. Ripeto: sono vigile a tutto. E so che il risultato del derby può cambiare la mia carriera”.