Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, cinquina pesante

Vince a Spoleto e mantiene invariato il vantaggio sulle inseguitrici con una partita in meno tra sé e il traguardo

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

La Robur corre veloce con una cinquina verso la Lega pro. La vittoria in casa della Voluntas Spoleto è stata fondamentale per il futuro, tre punti d'oro che non fanno bene solo alla classifica, ma anche al morale della squadra che con la difesa a 4 conferma una crescita esponenziale da un punto di vista tecnico. Gara di grinta, concentrazione e determinazione dove anche e soprattutto i cambi sono stati azzeccatissimi. La doppietta di Crocetti e la tripletta di Russo danno spessore al risultato. Così i bianconeri mantengono 4 punti di vantaggio sul Poggibonsi con una partita in meno da giocare tra sé e il traguardo del professionismo. "Sono contento della prestazione dei ragazzi e della vittoria - spiega mister Massimo Morgia. - Abbiamo gestito bene la gara senza rischiare nulla, facendo quello che avevo chiesto su un campo in cui la palla rimbalzava male e che dunque non consentiva di giocare più di tanto rasoterra. Fondamentale è stato l'approccio, che è stato quello giusto a differenza di altre volte in trasferta. Ora mancano 9 punti da fare in queste 4 gare che rimangono, dobbiamo continuare così senza abbassare la guardia e continuare a pedalare fino alla fine per centrare il nostro obiettivo".