Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Poggibonsi, successo con le unghie e con i denti

Giallorossi due volte in svantaggio alla fine si impongono 3-2. Fusci: "Crediamo nel primo posto, abbiamo 5 finali per riprendere la Robur"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Cuore e rabbia. Conta vincere anche in questo modo. Il Poggibonsi è due volte in svantaggio, ma ha la forza di raggiungere e sorpassare il Sansepolcro per il 3-2 finale. Due facce della stessa medaglia: primo tempo apatico, senza una idea che sia una, ripresa di impeto ed intensità. Ingredienti usati, è in questo modo che i Leoni hanno dato luce al proprio cammino. Una vittoria fondamentale, che non tiene aperto il confronto. La matematica offre speranza grazie alle reti siglate da Rosseti, Tiritiello e Ghelardoni. "Abbiamo fatto un bel regalo di compleanno a Pianigiani - sorride mister Fusci. - Ci voleva questa vittoria, di cuore e carattere, rimontare due gol al Sansepolcro sarebbe difficile per chiunque. Noi ci crediamo, il campionato è apertissimo, ci sono 5 gare. Questi tre punti ci danno fiducia e spinta. Voglio passare una buona Pasqua, poi penserò alle successive 5 finali perrecuperare la Robur Siena”.