Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Poggibonsi torna al comando

Giallorossi battono il Ponsacco e agganciano la Robur. Fusci: "Sarebbe da polli pensare già al derby con la Robur"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Il Poggibonsi batte 1-0 il Ponsacco nello scontro diretto che doveva designare l'anti Robur, aggancia in vetta il Siena (che però ha giocato una partita in meno) e si gode l'aria dell'altissima classifica. A decidere le sorti del match è stato dopo 8 minuti Checchi, che ha firmato di testa la sua prima rete in campionato. Non poteva scegliere occasione migliore per le sorti dei Leoni. La partita è stata anche caratterizzata da un episodio curioso: al 44' del primo tempo è stata sospesa per permettere l'atterraggio dell'elisoccorso Pegaso, che ha sfruttato il terreno di gioco del Lotti come base di appoggio per permettere a un'ambulanza di trasportare una persona all'Ospedale di Campostaggia. Tornando ai temi del match, il mister giallorosso Fusci ha commentato:  “E' stata una vittoria per certi versi sofferta ma molto meritata. Se il Ponsacco ha fatto poco è perché anche noi gli abbiamo concesso il minimo. Per la promozione sarà una corsa a due tra noi e la Robur? Me lo auguro, ma pensare al derby con il Siena adesso sarebbe da polli: prima c'è il Bastia con 3 punti in palio. I 6 diffidati? Spero di gestirli, almeno un paio. Sono ragazzi importanti, non è semplice”.