Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Poggibonsi è di nuovo primo in classifica

Giallorossi battono il Rieti e agganciano il Siena

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Seconda vittoria nel 2015, la decima complessiva in campionato per il Poggibonsi. Tre punti per scacciare il ko di Gualdo e tornare a braccetto al comando, sempre condiviso con la Robur Siena. Fusci, che può disporre dei nuovi arrivati Vitiello e Ciolli (vedere qui), la prepara bene e sviluppa meglio. Il Rieti è inibito e colpito: solidità e qualità per decidere, questi gli ingredienti per i 3 punti. La firma sul successo ce la mettono Foderaro e Rosseti (impeccabile la sua trasformazione del rigore del 2-0): grazie a loro partita e risultato vanno nel congelatore, insieme all'aggancio, per un gradino più alto tutto di marca senese. “Fa piacere essere di nuovo al vertice - commenta in merito Massimo Fusci - penso sia il frutto della grande prova dei ragazzi su tutti i profili. Stiamo facendo un campionato fantastico, ora c'è da continuare. Sono orgoglioso della mia squadra. La sconfitta della Robur? E' un campionato lungo ed aperto, noi facciamo il nostro”. Raggiante anche il patron Pianigiani: “Bravi i nostri giocatori, hanno fatto una buona partita. Sono d'accordo con Morgia quando dice che il campionato possa perderlo solo il Siena, che comunque è forte ma non certo imbattibile. Dovremo fare i conti con i bianconeri, ma noi dobbiamo pensare al Poggibonsi e basta. Dopo il passo falso con il Gualdo Casacastalda l'importante era ripartire, ci siamo riusciti alla grande”.