Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Pianese fa paura al Monzama viene raggiunta in extremis

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Bellissima prova della Pianese che, nell'anticipo della giornata di serie C,  pareggia 1-1 contro la capolista Monza. I lombardi si rendono pericolosi a più riprese con Lepore, Gliozzi e Fossati, ma la mira imprecisa e l'abilità del portiere Fontana salvano gli amiatini. Con il passare dei minuti, però, le zebrette crescono, Catanese spara una conclusione da venti metri che Lamanna neutralizza in qualche modo, ripetendosi poco dopo su un tiro ravvicinato di Giacomo Benedetti. Il match si sblocca per gli uomini di Masi a inizio ripresa: rigore per un fallo su Rinaldini, sul dischetto va proprio quest'ultimo che fa gioire i suoi. Anastasio e il solito Gliozzi fanno capire che il Monza è ferito ma reattivo, mentre la Pianese sfiora il raddoppio con Momentè, ma la sfera viene spazzata via sulla linea di porta. E' il preludio al gol ,che arriva però solo all'88': punizione battuta da D'Ericco per la testa di Rigoni, che non perdona.