Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pianese, niente da fare. Trionfa Pro Patria

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

AURORA PRO PATRIA 1919 – US PIANESE    2 – 0    (1 – 0) AURORA PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 4 Battistini, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 17 Spizzichino, 21 Colombo, 14 Bertoni, 23 Ghioldi (17′ s.t. 15 Galli), 26 Masetti; 10 Le Noci (36′ s.t. 27 Kolaj), 11 Parker (20′ s.t. 18 Defendi). A disposizione: 22 Angelina, 2 Marcone, 5 Molnar, 8 Brignoli, 20 Cottarelli, 24 Molinari, 25 Ferri.  All. Javorcic. US PIANESE (5-3-2): 12 Vitali; 19 Regoli (1′ s.t. 8 Catanese), 4 Cason, 13 Gagliardi, 14 Vavassori (1′ s.t. 2 Ambrogio), 3 Seminara (36′ s.t. 5 Dierna); 17 Bianchi (35′ s.t. 24 Rinaldini), 6 Simeoni, 10 Benedetti G.; 9 Udoh (35′ s.t. 23 Montaperto), 7 Benedetti L. A disposizione: 1 Fontana, 22 Parini, 15 Carannante, 16 Zagaria, 25 Fortuni, 26 Tampwo. All. Masi. ARBITRO: Mario Saia di Palermo (Emanuele Bocca della Sezione di Caserta e Amedeo Fine della Sezione di Battipaglia). Note Angoli: 5 – 4.  Recupero: 1′ p.t. – 5′ s.t. Ammoniti: Masetti, Battistini (PP). Note: Serata mite e cielo sereno. Terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 817. Marcatori: 1′ p.t. Parker (PP), 15′ s.t. Colombo (PP). La Pianese non ce la fa. Con un gol per tempo la Pro Patria liquida 2-0 la pratica amiatina. Prima rete di Parker dopo 40 secondi, e per il secondo ci vogliono 15 minuti di secondo tempo grazie a Colombo. La Pianese resta a 7 punti e ora ha bisogno del riscatto immediato.