asterisco

Questo reato ci mancava

21.11.2017 - 12:09

0

Nel vasto panorama dei reati, questo proprio non lo sospettavamo!
A margine del G7 di Taormina, poi!
A tutto avremmo potuto pensare nella c.d. guerra dei sessi che vede sistematicamente soccombere le donne, il più delle volte  in modo irreversibile.

Perché a parte qualche fortunata che riesce schivare la coltellata o il proiettile fatale, per il resto periscono tutte.
E quelle che ottengono di rimanere in vita sono ben più che “infastidite” psicologicamente perché sono letteralmente devastate, con l’aggravante di dover pensare non soltanto al loro benessere psico-fisico, ma anche a quello della prole che resta a loro carico.
Ed, invece, apprendiamo, direttamente da un dibattito parlamentare svoltosi in uno Stato del Sud-est asiatico sulla violenza domestica, che molte delle vittime sarebbero uomini.
Perché “le mogli che rifiutano di fare sesso sono responsabili di un abuso emozionale nei confronti dei mariti”!
Un abuso emozionale?
E, dopo la geniale affermazione, la motivazione.
“Anche gli uomini subiscono un abuso quando le loro mogli rifiutano di fare sesso con loro.
Non sarà un atto fisico violento - comunque i maschi restano i più forti per natura - ma è comunque una violenza psicologica ed emozionale”, avrebbe detto a sostegno dell’acutissima trovata il deputato malaysiano che, neanche a dirlo, è stato apostrofato con delle “contenutissime” ed immediate reazioni da una pasionaria femminista che, fortunatamente, anche in quei paesi esistono e che ha inneggiato all’ignoranza e alla follia.
Chiarendogli che “le donne hanno tutto il diritto di dire ‘no’ a un rapporto sessuale, anche se si tratta del marito. Ritenere di avere la proprietà sul corpo della consorte fa parte di un modo superato di concepire il matrimonio. Non funziona così. E’ semplicemente ridicolo dire che gli uomini sarebbero vittima di abuso se le loro mogli si rifiutano a letto”.
Ora, nel pieno rispetto che dobbiamo a tutte le culture differenti dalla nostra, anche se non riusciamo a capirle fino in fondo, che è bene che sussista per un anelito di civiltà che solo ci consente la civile convivenza tra i popoli, una cosa proprio non riusciamo a capirla.
In un Paese dove un uomo può avere fino a quattro mogli che bisogno c'è di sentirsi abusati quando una delle quattro ha il più classico dei mal di testa?
Per noi, agguerrite e appassionate detentrici dello scettro della gelosia che ci fa sobbalzare se il nostro compagno non risponde al primo squillo di cellulare, immaginiamo queste donne serene e scevre da qualsivoglia sentimento di possesso che, logicamente dovrebbe comportare una serie di conseguenze logiche, per noi inimmaginabili.
Ma non troviamo una risposta.
Se, poi, pensiamo che si è parimenti gridato all’abuso nel medesimo consesso con riferimento ad un altro aspetto del problema, ci confondiamo ulteriormente.
Sempre le cronache ci riportano un’altra affermazione di altro deputato locale che ci fa sobbalzare non poco, ovvero che “negare al marito la possibilità di sposare un’altra moglie è anche questo un abuso”.
Anche in questo caso le attiviste locali hanno inneggiato alla follia con riferimento alla poligamia, in assoluto ed in rapporto alla parità dei generi che, per quanto subordinata all’autorizzazione del Tribunale, è discriminante.
“Dov’è l’uguaglianza?
Possiamo forse noi avere più di un marito?” ha gridato la pasionaria locale, facendoci così ricredere sul fatto che certi umani sentimenti non sono poi prerogativa di noi sole donne occidentali.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'equilibrio eclettico di Palazzo Maffei: casa museo per Verona

L'equilibrio eclettico di Palazzo Maffei: casa museo per Verona

Verona, 18 feb. (askanews) - Si provano diverse sensazioni entrando nella casa museo di Palazzo Maffei a Verona, dove l'imprenditore e collezionista Luigi Carlon ha deciso di creare un nuovo spazio museale pubblico, nel quale l'antico e il classico dialogano intensamente con il moderno e il contemporaneo. Un luogo che viene naturale pensare come "eclettico" dal punto di vista delle opere in ...

 
Primarie Usa, manifestanti in topless protestano durante un comizio di Bernie Sanders
stati uniti

Video Primarie Usa, manifestanti in topless protestano durante un comizio di Bernie Sanders

Il tour elettorale di Bernie Sanders, uno dei candidati democratici alle primarie per la presidenza degli Stati Uniti è stato interrotto da tre attiviste che volevano protestare contro i sostegni finanziari accordati nel 2018 - grazie anche all'impegno del senatore del Vermont - alle aziende produttrici di latte. In Nevada, mentre una delle manifestanti si è impossessata del microfono le altre ...

 
Elettra Lamborghini, bagno di folla a Viterbo. Fan di tutte le età in coda per la Twerking Queen
Il personaggio

Elettra Lamborghini, bagno di folla a Viterbo. Fan di tutte le età in coda per la Twerking Queen

Bagno di folla domenica 16 febbraio 2020 per Elettra Lamborghini al Mondadori bookstore di piazza della Rocca, a Viterbo. La giovane cantante è arrivata dopo la partecipazione in diretta a Domenica In (leggi qui) per incontrare i fan e firmare copie del suo ultimo album "Twerking Queen - El resto es nada" (ascolta qui la canzona inedita Bombonera). Elettra si è concessa a foto e selfie con le ...

 
Al posto giusto al momento giusto, presentato il cortometraggio al Napoli

Al posto giusto al momento giusto, presentato il cortometraggio al Napoli

(Agenzia Vista) Napoli, 17 febbraio 2020 Al posto giusto al momento giusto Il 17 febbraio alle ore 10.00 presso il Teatro Acacia di Napoli la Rogiosi Editore presenta l’anteprima nazionale del cortometraggio dal titolo Al posto giusto, al momento giusto, e il libro dallo stesso titolo curato da Gigi & Ross e Oreste Ciccariello. L’iniziativa consiste in una dedica accorata alle vittime di camorra ...

 
Benji & Fede si separano, arriva l'annuncio a sorpresa. L' ultimo concerto il 3 maggio all'Arena di Verona

Musica

Benji & Fede si separano, arriva l'annuncio a sorpresa. L' ultimo concerto il 3 maggio all'Arena di Verona

Benji e Fede danno l'annuncio. Di quelli a sorpresa. L'annuncio è quello della loro separazione dopo il concerto all'Arena di Verona in programma il prossimo 3 maggio. Per ...

17.02.2020

Benji e Fede, clamorosa rottura! Ecco cos'è accaduto tra i due

Musica

Benji e Fede, clamorosa rottura! Ecco cos'è accaduto tra i due

Clamorosa rottura tra Benji e Fede. "Il 3 maggio 2020 chiuderemo questa fase della nostra vita". Inizia così un post su Instagram di Benji e Fede, che annunciano a sorpresa ...

17.02.2020

Achille Lauro, ascesa fenomenale dopo Sanremo 2020: nominato direttore creativo di Elektra Records

Musica

Achille Lauro, ascesa fenomenale dopo Sanremo 2020: nominato direttore creativo di Elektra Records

Achille Lauro, la sua ascesa è fenomenale. Dopo Sanremo 2020 del quale è stato grande protagonista, si schiudono per lui le porte del successo anche nell'industria ...

17.02.2020