Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Mens Sana cede il fattore campo a Latina

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Niente da fare. La Mens Sana non riesce a riprendersi dal momento di difficoltà iniziato con la brutta sconfitta a Casale e prosegue la tendenza sul campo di casa con uno scivolone bruciante contro Latina. Una vera sagra dei rimpianti per Ranuzzi e compagni che, senza l'infortunato Marino, cominciano la sfida con una difesa traballante, le cui amnesie risulteranno decisive nell'economia di un confronto perso per una manciata di punti (79-82). Sempre all'inseguimento, trascinata da uno stupendo Sanguinetti e da un granitico Poletti, Siena riesce a impattare e, al 9', a condurre 71-70. Ci pensa Carlson, con 2 triple consecutive (che valgono il +5 con 27" sul cronometro), a mettere una pietra sulle speranze della On Sharing che paga il conto, oltre che all'inizio senza grinta nella propria metà campo, anche a un Morais assolutamente inesistente (6 punti, 0/5 nelle triple).