Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Moretti: "Cuore e testa d'accordo nel sì alla Mens Sana"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Paolo Moretti, nel suo primo giorno da coach della Mens Sana, spiega: “Sono molto contento e orgoglioso. La società mi ha voluto fortemente, e fin dal primo contatto, se avessi seguito il cuore, avrei detto di sì. Invece mi sono preso i miei tempi perché volevo analizzare la situazione anche da un punto di vista più razionale. Alla fine, come si vede, la risposta è stata la stessa. La dirigenza mi ha chiesto di portare idee nella costruzione di questa avventura, lo farò nella scelta degli uomini che dovranno lavorare al mio fianco e di quelli che andranno in campo a mettere in pratica la mia filosofia. Non chiudo la porta a chi ha giocato qui nella scorsa stagione: parlerò con chi ha voglia di rimanere e valuterò tutti con piacere”.