Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Simeoli (Virtus) ko per un fallo, il presidente Bruttini: "Questo non è sport"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Durante gara2 della finale play off tra la Virtus Siena e la Pielle Livorno, dopo circa 5 minuti di gioco, il giocatore rossoblu Simeoli è stato colpito violentemente, con il pallone lontano, dal pivot dei tirrenici Toppo ed è stato costretto ad andare in ospedale, lasciando la squadra sotto choc e senza un elemento importantissimo. Il presidente virtussino Fabio Bruttini è amareggiato. "Le partite dei play off - commenta - dovrebbero essere uno spettacolo di sport. Purtroppo tutto è stato falsato da un episodio increscioso, che tutti hanno visto tranne i due arbitri e che ha spostato sia l'equilibrio in campo, sia quello mentale dei giocatori. E' stata veramente una cosa vergognosa per me che da 51 anni vivo questo sport. Abbiamo assistito ad una delle pagina più brutte degli ultimi anni di basket, è vergognoso che una società tenga ancora in campo un giocatore che ha compiuto un gesto simile davanti a tanti bambini che muovono i loro primi passi in questo sport e prendono esempio dai più grandi".