Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lestini: "Mi dispiace per come è andata, un onore giocare a Siena"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Federico Lestini, arrivato in estate alla Mens Sana per portare la sua esperienza maturata tra serie A2 e B, non ha risposto alle aspettative e ben presto è sparito in panchina, collezionando nel finale di stagione qualche apparizione non indimenticabile. La sua parentesi in viale Sclavo può considerarsi conclusa, per questo ha scritto su Facebook: "Anche se negli ultimi mesi non scendevo in campo quasi mai, alla causa ci tenevo come se avessi giocato 30 minuti. Magari a volte non traspariva, ma questa è la realtà. Si può anche chiedere ai miei compagni per conferma, sono sicuro che diranno la stessa cosa. Per me è stato comunque un onore giocare a Siena, nonostante le critiche ricevute e l'annata povera di soddisfazioni, sia per me che per la squadra. Detto questo, auguro alla Mens Sana di tornare dove era un tempo”.