Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pazza Mens Sana, vittoria a Rieti a pochi secondi dalla fine

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

ZEUS NPC RIETI – SOUNDREEF SIENA               77 - 79 Parziali: (19-22; 39-38; 52-57) NPC RIETI: Tommasini 10, Hearst 19, Savoldelli 5, Casini 18, La Torre 6, Olasewere , Conti 7, Gigli 8, Marini 1, Carenza 3, Berrettoni , Nacchia . Allenatore: Alessandro Rossi. SIENA: Ebanks 21, Casella 2, Cepic , Borsato , Vildera 11, Simonovic 2, Sandri 12, Saccaggi 8, Lestini 1, Lurini , Pannini , Kizlink  22. Allenatore: Matteo Mecacci. NOTE: spettatori 2500 circa con discreta rappresentanza ospite. Arbitri: Roberto Radaelli, Michele Centonza e Andrea Valzani. Nessuno è uscito per raggiunto limite di falli.  RIETI - Importantissima vittoria per la Soundreef Mens Sana che espugna il PalaSoujourner di Rieti con il punteggio di 77-79, al termine di una partita sul filo dell'equilibrio che si è decisa solo nel finale. È il canestro di Kyzlink (prima da tre che dà la parità a 22 secondi dalla fine e poi quello decisivo da 2 a 4 secondi dalla sirena) a consegnare la vittoria ai biancoverdi contro una Npc, priva di Olasewere uscito a metà primo quarto per infortunio. Due punti d'oro nell'economia della classifica che fanno ben sperare per la salvezza ed il futuro. Ma quanta sofferenza nell'ultimo quarto che Siena ha rischiato di gettare al vento vanificando tutto quello che di buono aveva fatto fino ad allora. Servizio completo sul Corriere di Siena in edicola il 1 aprile 2018