Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Da Rieti le scuse a Myers

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Dopo la Mens Sana, sulle offese apparse sul profilo Facebook di Mike Myers prende posizione anche Rieti che, con un comunicato ufficiale, “tiene a sottolineare e ribadire gli ottimi rapporti tra le due società. Siamo fermamente a ribadire il nostro convinto «no» ad ogni forma, o presunta tale, di manifestazione di stampo razzista che non appartiene all'ambiente della pallacanestro e tanto meno a quello della pallacanestro reatina. Condanniamo dunque, in maniera netta e decisa questo fenomeno che purtroppo alcune volte (sempre di meno per fortuna) torna a far parlare di sè. Condanniamo fermamente anche i post apparsi sul profilo Facebook del giocatore Mike Myers a cui vanno le nostre scuse ufficiali convinti del fatto che chiunque utilizzi la pallacanestro per insultare e tirar fuori argomenti che nulla hanno a che vedere con questo sport non faccia altro che il male dello stesso. Siamo più che certi che gli autori di questi post abbiano capito i propri errori e siano pronti a chiedere scusa a società e giocatore assumendosi la piena responsabilità per quanto accaduto". Il ds della Mens Sana, Lorenzo Msrruganti, rivela: "Le due società non c'entrano niente con un episodio legato solo al comportamento dei singoli individui. Tra l'altro, il tifoso che ha offeso Mike ha già mandato le sue scuse, questo credo che chiuda il discorso"