Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ramagli: "Non è facile vincere certe sfide"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

La Mens Sana contro il fanalino di coda Barcellona Pozzo di Gotto ha conquistato la quarta vittoria consecutiva, ma ha sofferto molto più di quanto facesse supporre la classifica per strappare il 98-91 conclusivo. La difesa non ha funzionato a dovere, in compenso l'attacco ha fatto la differenza, mentre Bryant e Roberts stanno facendo sempre di più "gli americani". Coach Alessandro Ramagli è soddisfatto: “Queste sono le gare più difficili perché in match di questo tipo hai solamente da perdere. In certi momenti abbiamo giochicchiato un po' troppo e non abbiamo avuto la continuità difensiva che ci avrebbe permesso di spaccare la gara. Quando abbiamo messo un po' di intensità siamo andati avanti, ma poi siamo stati abbastanza sciagurati e li abbiamo fatti rientrare in gara. Non è stata la nostra migliore gara, ma è stato importante portarla a casa ribaltando anche lo scarto a nostro favore. Dobbiamo raggiungere il più rapidamente possibile il nostro obiettivo. La classifica? Non la guardo”. Le dichiarazioni complete del coach, la cronaca della partita e tutte le analisi sul Corriere di Siena del 1 febbraio 2016