Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marruganti: "Dobbiamo aspettare Parente"

Il ds della Mens Sana: "I tifosi senesi non hanno ancora visto di cosa è capace, è uno che fa la differenza"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

La Mens Sana, grazie alla vittoria a Borgosesia (vedere qui), arriva alla pausa per la Coppa Italia saldamente al comando del girone A di serie B. C'è euforia nell'ambiente, anche se si moltiplicano i mugugni negli ambienti della tifoseria per le prove discontinue di uno degli uomini più attesi, Davide Parente, che anche in Piemonte non ha inciso. Per difenderlo, scende in campo il ds biancoverde Lorenzo Marruganti, che lo conosce bene per aver lavorato con lui a Lucca. "Non sta riuscendo a esprimere tutto il suo potenziale - spiega il dirigente - e sono il primo a essere dispiaciuto, per lui ma anche per i senesi che ancora non lo hanno davvero conosciuto. E' uno che, se gioca come sa, a questi livelli fa la differenza. Purtroppo viene da un infortunio complicato e da un recupero altrettanto difficile, ma stiamo parlando di un grande professionista, oltre che di una persona seria. Sta lavorando con grande impegno dai primi di agosto e sono sicuro che, quando sarà finalmente al top, ci darà una spinta fondamentale. Dobbiamo essere bravi ad aspettarlo, senza mettergli troppa pressione addosso, e in questo devo lodare i compagni di squadra, che gli stanno vicini in questa fase non semplice”.