Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Crespi: "A Siena vivevamo giorno per giorno"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Marco Crespi torna a Siena per presentare il suo libro #Somethingdifferent (leggere qui), nel quale ripercorre le emozioni dell'ultima cavalcata in A della Mens Sana basket, interrotta a un soffio da uno scudetto che avrebbe avuto i colori della leggenda (e sarebbe stato troppo scomodo nei piani alti della pallacanestro italiana...). Ne ha parlato anche sull'emittente spagnola Esradio: “Lo scorso anno a Siena è stato particolare. Abbiamo vissuto ogni giorno senza pensare al futuro”. E poi ha rivelato: “La sera dell'esonero da Vitoria ho ricevuto un messaggio di Ettore Messina da San Antonio. E' una grande persona, anche se parliamo poco”. Di certo, è stata un'ulteriore dimostrazione del valore tecnico e umano che all'ombra della Torre del Mangia è ben noto. Anche per questo sale l'attesa per poter nuovamente abbracciare il piccolo grande uomo dall'inglese sgangherato e dal cuore immenso.